CCNL Metalmeccanica Art. Conflavoro PMI. Revisione e riallineamento contratto dal 1 gennaio 2024

Le Parti Conflavoro PMI, Fesica – Confasal e Confsal hanno siglato il rinnovo del CCNL Metalmeccanica Art., che sarà in vigore dal 1 gennaio 2024 al 31 dicembre 2026. Il rinnovo del contratto ha prodotto diverse novità normative e dei miglioramenti retributivi.

Le novità

Lavoro straordinario

Le percentuali di maggiorazione per il lavoro straordinario da corrispondere oltre alla normale retribuzione sono le seguenti:

Tipologia prestazionePercentuale
Lavoro straordinario25%
Lavoro straordinario festivo45%
Lavoro straordinario notturno55%
Lavoro straordinario effettuato nella giornata di sabato – prime 3 ore25%
Lavoro straordinario effettuato nella giornata di sabato – ore successive50%
Lavoro festivo45%

Contratti di reinserimento lavorativo

Al fine di favorire il reinserimento lavorativo è possibile applicare ai lavoratori di prima assunzione nel settore o che non abbiano precedentemente avuto un rapporto di lavoro subordinato con il medesimo datore negli ultimi 12 mesi, con più di 35 anni di età e che si trovino in condizione di disoccupazione o sospensione o che abbiano cessato un’attività autonoma, retribuzioni ridotte durante i primi 24 mesi rispetto al livello ordinario di inquadramento,con le seguenti aliquote:

  • prima metà del periodo: 85%
  • seconda metà del periodo: 90%

Ogni singola azienda può stipulare un solo contratto a tempo indeterminato di reinserimento; in caso di assunzioni con contratto a tempo determinato, le aziende da 0 a 5 dipendenti potranno stipulare n. 2 contratti, qualora abbiano più di 5 dipendenti potranno stipulare n. 3 contratti.
La formazione atta ad acquisire la professionalità indicata nel piano formativo e nel contratto di assunzione dovrà essere svolta in azienda durante l’orario di lavoro, per tutta la durata dei 24 mesi.

Trasferta

Al lavoratore in trasferta, oltre al rimborso dell’importo delle spese di viaggio e delle altre spese eventualmente sopportate per conto dell’azienda, dovrà essere corrisposta una diaria giornaliera il cui importo potrà essere determinato da regolamento aziendale o negoziato con accordo sindacale.
In assenza di accordo di secondo livello e di regolamento interno, l’azienda dovrà corrispondere al lavoratore un’indennità di trasferta pari a 20 €.

Assistenza sanitaria integrativa

L’azienda che ometta il versamento delle quote dovute al Fondo Fondosani è tenuta ad erogare al lavoratore un elemento distinto della retribuzione pari a 25 € lordi da corrispondere per tutte le mensilità. Fermo restando il diritto del lavoratore al risarcimento del danno subito.

Apprendistato

Durata. La durata del periodo di apprendistato è fissata per tutti i livelli in 5 anni; fanno eccezione gli impiegati amministrativi per i quali la durata è fissata in 3 anni e gli addetti al centralino per i quali è fissata in due anni.
La durata si riduce di 6 mesi se il lavoratore è in possesso di diploma post-obbligo in materia attinente alla qualifica oppure se ha già svolto presso la stessa impresa un periodo di tirocinio o stage.
La durata si riduce di 12 mesi se il lavoratore è in possesso di diploma di laurea in materia attinente alla qualifica. Settore restauro artistico dei beni culturali: la durata del periodo di apprendistato è pari a 5 anni; per gli addetti all’amministrazione o ai servizi la durata è pari a 3 anni.

Infortunio. L’apprendista avrà diritto alla conservazione del posto di lavoro, per un periodo di 180 giorni, dal verificarsi dell’infortunio.
A decorrere dal primo giorno successivo a quello dell’infortunio, in caso di assenza per inabilità temporanea assoluta derivante da infortunio sul lavoro, gli verrà corrisposta un’indennità integrativa rispetto a quella dell’INAIL fino al raggiungimento complessivo delle seguenti misure:

  • 60% per i primi 3 giorni;
  • 80% dal 4° al 20° giorno;
  • 90% dal 21° giorno al 180°
Tabelle apprendistato professionalizzante. Settore Odontotecnica, Settore Orafi Argentieri e affini, Settore Metalmeccanica e installazione impianti
Operai e impiegati tecnici
Livello finaleMesiPercentuale
10-1270%
 13-2478%
 25-3685%
 37-4892%
 49-60100%
20-1270%
 13-2478%
 25-3685%
 37-4892%
 49-60100%
30-1270%
 13-2478%
 25-3685%
 37-4892%
 49-60100%
40-1270%
 13-2478%
 25-3685%
 37-4892%
 49-60100%
50-1270%
 13-2478%
 25-3685%
 37-4892%
 49-60100%
Impiegati amministrativi
Livello finaleMesiPercentuale
10-1270%
 13-2480%
 25-3690%
20-1270%
 13-2480%
 25-3690%
30-1270%
 13-2480%
 25-3690%
40-1270%
 13-2480%
 25-3690%
50-1270%
 13-2480%
 25-3690%
Addetti al centralino
Livello finaleMesiPercentuale
50-1270%
 13-2480%
Settore Restauro artistico dei beni culturali

Per il Settore Restauro artistico dei beni culturali restano confermate le progressioni e le percentuali stabilite dall’Accordo integrativo del CCNL Metalmeccanica Art., siglato il 31 gennaio 2022.

Operai e impiegati tecnici
Livello finaleMesiPercentuale
20-1280%
 13-2485%
 25-3690%
 37-4895%
 49-60100%
30-1270%
 13-1875%
 19-2478%
 25-3080%
 31-3685%
 37-4288%
 43-4892%
 49-60100%
40-1270%
 13-1875%
 19-2478%
 25-3080%
 31-3685%
 37-4288%
 43-4892%
 49-60100%
50-1270%
 13-1875%
 19-2478%
 25-3080%
 31-3685%
 37-4288%
 43-4892%
 49-60100%
Addetti all’amministrazione o ai servizi
Livello finaleMesiPercentuale
40-1270%
 13-1875%
 19-2480%
 25-3085%
 31-3690%
50-1270%
 13-1875%
 19-2480%
 25-3085%
 31-3690%

Le nuove retribuzioni

Settore Metalmeccanica ed installazione impianti
LivelloMinimo da 01/01/2024Minimo da 01/04/2024
11.897,80 €1.955,80 €
21.765,80 €1.819,80 €
31.667,55 €1.718,55 €
41.603,30 €1.652,30 €
51.511,25 €1.557,45 €
61.455,50 €1.500,00 €
71.388,00 €1.430,50 €
Settore Orafi, Argentieri ed Affini
LivelloMinimo da 01/01/2024Minimo da 01/04/2024
11.899,30 €1.957,30 €
21.769,85 €1.823,85 €
31.610,65 €1.659,75 €
41.514,90 €1.561,10 €
51.456,65 €1.501,15 €
61.381,20 €1.423,40 €
Settore Odontotecnica
LivelloMinimo da 01/01/2024Minimo da 01/04/2024
11.783,80 €1.841,00 €
21.689,85 €1.744,05 €
31.527,50 €1.576,50 €
41.438,25 €1.484,45 €
51.377,45 €1.421,65 €
61.325,25 €1.367,75 €
Settore restauro artistico di beni culturali
LivelloMinimo da 01/01/2024Minimo da 01/04/2024
Quadro super2.534,20 €2.603,90 €
Quadro  2.534,20 €2.603,90 €
12.379,60 €2.445,10 €
21.830,35 €1.880,65 €
31.700,95 €1.747,80 €
41.677,75 €1.723,90 €
51.572,60 €1.615,90 €
61.501,70 €1.543,05 €

CCNL Metalmeccanica Art. Conflavoro 2024-2026

Sitografia

www.conflavoro.it