inbreve. Intesa ANCE – CNDCEC sugli assetti organizzativi

L’Associazione Nazionale Costruttori Edili (ANCE) e il Consiglio nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili (CNDCEC) hanno sottoscritto un protocollo d’intesa per valutare l’impatto dei nuovi obblighi sugli assetti organizzativi, amministrativi e contabili richiesti dalle novità introdotte dal Codice civile e dal Codice della crisi d’impresa, sulle imprese del settore delle costruzioni.

Il CNDCEC aveva già pubblicato linee guida, sotto forma di check list operative, per testare il grado di adeguamento di professionisti ed imprese ai nuovi criteri di gestione aziendale per prevenire la crisi d’impresa.

L’accordo, siglato dai presidenti di ANCE e CNDCEC, Federica Brancaccio e Elbano de Nuccio, prevede di creare uno specifico servizio on-line per le imprese del settore delle costruzioni, adattando le check list operative alle specificità delle imprese associate all’ANCE, la cui attività è caratterizzata da cicli di produzione pluriennali e da differenti tipologie di lavorazioni. Il test on-line consentirà di valutare in che modo le imprese del settore stiano adattandosi ai nuovi assetti aziendali in funzione anticrisi fornendo, tramite un software, una valutazione immediata sulla base delle informazioni inserite.

Sitografia

www.commercialisti.it