Il rinnovo del CCNL Cooperative sociali

Sottoscritto dalle Parti il 26 gennaio 2024, il rinnovo del CCNL Cooperative sociali, che regola il settore socio-sanitario-assistenziale, educativo e di inserimento lavorativo, decorre dal 1 gennaio 2023 al 31 dicembre 2025.

Cosa cambia:

I minimi contrattuali conglobati

Il rinnovo del CCNL Cooperative sociali prevede un incremento dei minimi contrattuali conglobati pari a 120 €, in riferimento al parametro del livello C1, riconosciuti in tre tranche:

  • febbraio 2024, aumento di 60 €
  • ottobre 2024, aumento di 30 €
  • ottobre 2025, aumento di 30 €

Le nuove tabelle

Importi validi da febbraio 2024

LivelloMinimo contrattuale conglobato
F2 Q2.407,26 €
F22.407,26 €
F1 Q2.107,81 €
F12.107,81 €
E2 Q1.908,55 €
E21.908,55 €
E11.768,11 €
D31.763,90 €
D21.660,99 €
D11.574,40 €
C31.574,40 €
C21.529,48 €
C11.485,21 €
B11.380,99 €
A21.319,37 €
A11.307,25 €

Importi validi da ottobre 2024

LivelloMinimo contrattuale conglobato
F2 Q2.455,68 €
F22.455,68 €
F1 Q2.150,18 €
F12.150,18 €
E2 Q1.946,97 €
E21.946,97 €
E11.803,64 €
D31.797,32 €
D21.694,41 €
D11.605,98 €
C31.605,98 €
C21.560,27 €
C11.515,21 €
B11.408,88 €
A21.345,95 €
A11.333,57 €

Importi validi da ottobre 2025

LivelloMinimo contrattuale conglobato
F2 Q2.504,10 €
F22.504,10 €
F1 Q2.192,54 €
F12.192,54 €
E2 Q1.985,39 €
E21.985,39 €
E11.839,17 €
D31.830,74 €
D21.727,83 €
D11.637,56 €
C31.637,56 €
C21.591,06 €
C11.545,21 €
B11.436,78 €
A21.372,53 €
A11.359,88 €

L’elemento temporaneo aggiuntivo della retribuzione

Agli educatori dei servizi educativi per l’infanzia e agli educatori professionali socio pedagogici, inquadrati nella categoria D- profilo D1, sarà riconosciuto un elemento temporaneo aggiuntivo della retribuzione pari a:

  • 41 € dal 1 gennaio 2025
  • 82 € dal 1 settembre 2025

Il rinnovo del CCNL Cooperative sociali specifica che tale elemento aggiuntivo ha effetto su tutti gli istituti contrattuali e che dovrà apparire nel cedolino del lavoratore sotto la voce ‘ETDR Educatore’.

Da gennaio 2026, gli educatori sopra descritti transiteranno al profilo D2, senza conservazione dell’elemento temporaneo aggiuntivo della retribuzione.

Tutela della maternità

Dal 1 gennaio 2024 l’impresa cooperativa provvederà ad integrare il trattamento assistenziale della maternità fino al raggiungimento del 100% della normale retribuzione, limitatamente al periodo di astensione obbligatoria.

14^ma mensilità

Dal 1 gennaio 2025 i lavoratori in forza matureranno la 14^ma mensilità, che verrà corrisposta con le spettanze relative al mese di giugno, per un importo pari alla metà di una retribuzione mensile in vigore nel mese di corresponsione.

Assistenza sanitaria integrativa

A decorrere dal 1 gennaio 2025 il contributo a carico dell’impresa, dovuto per la copertura dell’assistenza sanitaria integrativa, sarà pari a 10 € mensili.

Accordo CCNL Cooperative Sociali

Sitografia

www.cislfp.it