Bonus 200 euro, confermato il periodo più lungo di maturazione del diritto

Per l’accesso al c.d. “bonus 200 euro“, il periodo utile di maturazione del diritto all’esonero contributivo dello 0,8% si estende dal 1° gennaio al 23 giugno 2022,
come indicato nella circolare 73/2022. La precisazione è fornita dall’Inps al Consiglio nazionale dell’Ordine dei Consulenti del lavoro a seguito di esplicita richiesta mirata ad offrire .

Il CNO aveva evidenziato che la legge di conversione (L. n. 91/2022) del decreto “Aiuti” (Dl n. 50/2022), contenente la disciplina sull’indennità una tantum, non ha recepito le indicazioni date nella richiamata circolare, che si discostano dalla prima versione del decreto.

Sinteticamente, quella versione prevede che il diritto allo 0,8% debba essere maturato nei primi quattro mesi di quest’anno, mentre il documento di prassi n. 73/2022 ha esteso tale periodo fino al 23 giugno.

Per l’Inps restano pertanto valide anche le istruzioni riportate dalla circolare.

Sitografia

www.consulentidellavoro.it

www.ilsole24ore.it