Modello 73C/2022. Le Entrate rendono disponibile il software di verifica

E’ reso disponibile, sul sito internet dell’Agenzia delle entrate, il software che consente di verificare i dati contenuti nel modello 73C/2022.

Si tratta della Comunicazione dei dati rettificati dal Caf o dal professionista abilitato, quando il contribuente non intende presentare una dichiarazione correttiva. L’Amministrazione ha contestualmente aperto il canale telematico ad hoc.

Attraverso la procedura, con appositi messaggi di errore si segnala se le informazioni inserite nel modello 73C/2022 (e negli allegati) contrastano con le indicazioni fornite dalle specifiche tecniche e dalla circolare dei controlli.

La tecnologia dedicata consente agli utenti non abilitati al servizio telematico di usufruire dell’applicazione direttamente dal web. Il sistema consente di attivare il software in modo semplice, con la certezza di sfruttare sempre la versione più aggiornata, evitando complesse procedure di installazione o aggiornamento.

In ogni caso, per eseguire il software è necessario utilizzare la Java Virtual Machine (l’AE consiglia di utilizzare sempre l’ultima versione disponibile).

Sitografia

www.agenziaentrate.gov.it

www.fiscooggi.it