CCNL Metalmeccanica PMI: applicazione clausola di salvaguardia. Cosa cambia con il calcolo IPCA 2023

Unionmeccanica Confapi, Fim-Cisl, Fiom-Cgil e Uilm-Uil hanno siglato il verbale relativo all’adeguamento IPCA che riguarda il CCNL Metalmeccanica PMI.

I nuovi minimi retributivi, nonché le indennità previste per trasferte e reperibilità, sono stati definiti sulla base della dinamica inflattiva relativa all’anno 2023 rapportata con l’IPCA al netto degli energetici importanti.

Gli importi stabiliti dalle Parti, decorrenti dal 1 giugno 2024, sostituiscono i minimi stabiliti dall’ ipotesi di accordo siglata il 26 maggio 2021.

Clausola di salvaguardia: minimi contrattuali, indennità forfettaria di trasferta e indennità di reperibilità dal 1 giugno 2024

Minimi retributivi

A decorrere dal 1 giugno 2024, grazie all’adeguamento IPCA, gli importi dei minimi previsti per i lavoratori cui si applica il CCNL Metalmeccanica PMI saranno i seguenti:

Metalmeccanica, Installazione di impianti e Oreficeria

LivelloMinimo retributivo da giugno 2024
11.566,89 €
21.730,47 €
31.920,00 €
42.003,23 €
52.145,87 €
62.300,75 €
72.468,33 €
82.684,27 €
8Q2.684,27 €
92.985,18 €
9Q2.985,18 €

Trasferta

Indennità forfettaria di trasferta dal 1 giugno 2024Importo
Trasferta intera49,68 €
Quota pasto meridiano o serale12,90 €
Quota pernottamento24,83 €

Indennità di reperibilità

Compenso giornaliero

Livelli16 ore giorno lavorato24 ore giorno libero24 ore festive
1 – 2 – 3 5,69 €8,56 €9,24 €
4 – 56,78 €10,63 €11,41 €
6 – 7 – 8 – 97,78 €12,81 €13,48 €

Compenso settimanale

Livelli6 giorni6 giorni con festivo6 giorni con festivo e giorno libero
1 – 2 – 3 37,00 €37,68 €40,56 €
4 – 544,52 €45,29 €49,15 €
6 – 7 – 8 – 951,77 €52,44 €57,46 €

CCNL Metalmeccanica PMI_ Verbale di incontro adeguamento IPCA, 11 giugno 2024

Sitografia

www.uilmnazionale.it