inbreve. Dac 7 piattaforme online, timeline il 15 febbraio

Il dlgs n. 32/2023 ha dato attuazione alla direttiva (UE) 2021/514, che ha introdotto lo scambio automatico obbligatorio di informazioni tra Stati e tra gestori di piattaforme digitali e amministrazioni.

Con il provvedimento n. 406671/2023 del 20 novembre 2023, l’Amministrazione finanziaria ha definito le modalità e i termini entro cui i Gestori di Piattaforma tenuti alla comunicazione devono trasmettere le previste comunicazioni all’Agenzia stessa.

Diversi Gestori di Piattaforma – residenti e non residenti – hanno segnalato difficoltà tecniche e interpretative che influiscono sul rispetto delle scadenze di comunicazione previste nel provvedimento del 20 novembre 2023.

Tanto premesso, in relazione alle informazioni relative all’anno 2023, primo anno oggetto di comunicazione, con il provvedimento n. 22931 del 30.1.2024, i termini previsti da quel precedente provvedimento vengono prorogati al 15 febbraio 2024. Inoltre, viene resa esplicita la possibilità di effettuare le comunicazioni direttamente o tramite i soggetti incaricati.

Sitografia

www.agenziaentrate.gov.it

www.fiscooggi.it